Bando 2018: Raccogliamo nuove idee da coltivare

Il Piano Giovani di Zona “Carez” è alla ricerca di nuove idee, di nuovi stimoli, di nuove proposte! E crediamo che queste debbano essere raccolte dal territorio, dalle associazioni e dai giovani in particolare per essere coltivate nel 2018!

Ti va di dare il tuo contributo per costruire insieme il nuovo Piano Operativo Giovani che conterrà tante nuove e interessanti iniziative e progetti da far maturare?

Qui hai la possibilità di scrivere in poche righe la tua idea o proposta
Clicca qui e metti la tua proposta nella cassetta del raccolto!

Consulta il Bando 2018 per avere maggiori informazioni e sapere come e cosa si può presentare!

BANDO Raccogliamo nuove idee da coltivare

Eletto il Consiglio Comunale dei Giovani di Novella

Il Consiglio Comunale dei Giovani di Novella non è più un “forse” ma realtà. Con la chiusura delle votazioni venerdì mattina e la successiva convalida degli eletti da parte del Tavolo del Confronto e della Proposta del Piano Giovani di Zona “Carez” venerdì sera il Consiglio ha preso ufficialmente forma con 15 membri eletti.

La partecipazione al voto è un dato interessante che ben esprime quanto questo progetto sia stato vissuto dal territorio. Ben 173 votanti tra gli 11 e i 24 anni di età: 11 di Cagnò (22%), 74 di Revò (35,9%), 27 di Romallo (34,2%), 32 di Cloz (36%), 29 di Brez (25%) per un totale di 464 preferenze espresse.

Gli eletti nel Consiglio Comunale dei Giovani sono:
Pietro Angeli (54)
Giorgia Gironimi (43)
Alberto Iori (42)
Simone Rossetto (34)
Kristijan Veselinov (33)
Manuel Bertolini (32)
Marika Mattevi (29)
Annalisa Iori (32)
Lorenzo Iori (28)
Paolo Iori (27)
Daniela Rossi (27)
Gian Paolo Franch (22)
Ana-Maria Blaj (20)
Daniele Paternoster (12)
Simone Ruffini (12)

Di seguito il verbale della Commissione Elettorale e il manifesto degli eletti:
Verbale Commissione Elettorale CCG
Manifesto eletti

IoVoto: sistema di voto per il Consiglio Comunale dei Giovani di Novella

Dalle ore 8.00 di sabato 28 ottobre alle ore 8.00 di venerdì 3 novembre 2017 saranno aperte le operazioni di voto online per l’elezione del Consiglio Comunale dei Giovani di Novella.

Si possono esprimere fino ad un massimo di 3 preferenze.

Si accede al sistema attraverso il seguente link:
IoVotoCarez

Le modalità di accesso sono state consegnate per posta a tutti gli aventi diritto al voto, tra gli 11 e i 24 anni di età.

Per problemi di accesso contattare il RTO Alessandro Rigatti al numero 348 7155908

CAREZ B-DAY PARTY

Carez celebra i suoi primi 10 anni!
Festeggia con noi SABATO 28 OTTOBRE a partire dalle 19.00
a Casa Campia a Revò!

 

ore 19.00
“Facciamo il punto insieme. Le politiche giovanili ieri, oggi e domani”
Tavola rotonda con Stefano Canestrini, Silvano Dominici, Davide Pedri, Antonio Geminiani e interventi clip di Alessandra Benacchio e Irene Grazzi. Modera: Alessandro Rigatti.

ore 20.15 Inaugurazione della mostra “Carez: 10 anni insieme”. Segue buffet.

ore 20.45 Presentazione dei candidati al Consiglio Comunale dei Giovani di Novella e apertura del voto

e a seguire… Music & Game Night
Jam Session, karaoke, show, giochi da tavolo e soprattutto… un Cluedo vivente tra le misteriose stanze di Casa Campia, a caccia di indizi fino a notte fonda!

E per tutta la serata si vota per il Consiglio Comunale dei Giovani di Novella!

 

Promemoria Auschwitz 2017-2018

Parte anche quest’anno Promemoria_Auschwitz.EU, il viaggio della memoria che darà la possibilità a più di trecento giovani altoatesini, trentini e tirolesi dai 17 ai 25 anni compiuti, di visitare il ghetto ebraico di Cracovia e i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau. Nei mesi di novembre, dicembre e gennaio è previsto il percorso formativo, mentre tra l’1 e il 7 febbraio 2018 il viaggio in treno in Polonia.

Le preiscrizioni sono aperte in Trentino dal 2 ottobre fino alle ore 16 del 31 ottobre 2017. Il progetto parte dagli innumerevoli spunti che la nostra storia e memoria locali ci offrono per tracciare un percorso di formazione all’interno della nostra Regione. Il Trentino Alto Adige-Südtirol fu anche durante la prima metà del secolo scorso crocevia di Storia e di storie di cui il nostro territorio porta ancora tracce importanti. Abbracciare con lo sguardo la nostra realtà è fondamentale per delineare un orizzonte più ampio.

Una tappa importante di questo percorso sarà il viaggio di 5 giorni a Cracovia, base e punto di partenza dei nostri laboratori sul Novecento.

PROGRAMMA

Fase iniziale
La fase iniziale del progetto costituisce l’ossatura del percorso di formazione, il mezzo necessario per poter affrontare l’esperienza con una preparazione adeguata e viverla in modo consapevole e costruttivo, per assimilare e approfondire quelle nozioni che poi ci permetteranno di sviluppare il progetto al meglio. Lo faremo attraverso attività plenarie e di gruppo, con workshop, visite guidate e spettacoli teatrali.
Questa fase è costituita da quattro incontri preparatori che si svolgeranno nelle seguenti date a Trento: 16 novembre (con assemblea di apertura del progetto) e 30 novembre, 14 dicembre e 18 gennaio.
In più sono previsti due momenti sul territorio:
visita al campo di concentramento di Bolzano e alla sinagoga di Merano il 14 gennaio 2018;
– Memowalk a Trento il 27 gennaio 2018 in occasione della Giornata della Memoria.

La partecipazione agli incontri preparatori al viaggio e alle due giornate in Alto Adige e nell’occasione della Giornata della Memoria sono obbligatorie per poter partecipare alla fase successiva del viaggio.

Viaggio
Il viaggio sarà dall’1 al 7 febbraio 2018. Raggiungeremo in treno la città di Cracovia dopo un’assemblea plenaria regionale di partenza che si terrà a Bolzano.
Tutti i dettagli e le informazioni sul viaggio verranno comunicati negli incontri iniziali.

Fase conclusiva
La fase conclusiva del progetto sarà strutturata in tre momenti fondamentali:
residenziale provinciale post viaggio dal 3 al 4 marzo 2018;
– restituzione regionale presso le Gallerie di Piedicastello di Trento il 7 aprile 2018;
– partecipazione e restituzione durante la Giornata della Liberazione organizzata da Arci del Trentino il 25 Aprile 2018.

Inoltre tutti i partecipanti saranno invitati a partecipare alla Giornata della Memoria e
dell’Impegno (21 marzo 2018), per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie assieme a Libera Trentino.

Tutti gli incontri previsti nella fase conclusiva sono obbligatori per poter partecipare al
progetto e per ricevere poi l’attestato di partecipazione. In tutte queste fasi l’associazione Deina Trentino proporrà ai partecipanti altre attività non obbligatorie, ma collaterali e in linea con le tematiche che andremo ad affrontare. Strumenti utili per poter acquisire altre informazioni e per dare altri spunti di riflessione.

REQUISITI PER PARTECIPARE:
Per la Provincia autonoma di Trento, il progetto Promemoria_Auschwitz.EU è aperto a 178 ragazze e ragazzi:
– residenti nella Provincia Autonoma di Trento;
– con un’età compresa fra i 17 e 25 anni (nati tra il 01/01/1992 e 31/12/2000);
– disponibili a partecipare a TUTTE le fasi del progetto;
– che al momento dell’iscrizione abbiano consegnato tutto il materiale necessario;
– disponibili a contribuire con una quota di partecipazione di 130,00 € (di cui 10 € di quota sociale comprensiva di assicurazione e 120,00 € di contributo associativo) da versare secondo le modalità che verranno comunicate all’atto dell’iscrizione. La quota non è rimborsabile;
– disponibili a presentare un elaborato motivazionale su cui sarà fatta la selezione dei
partecipanti (da fare al momento dell’iscrizione online).
– che non abbiano già partecipato alle precedenti edizioni di Promemoria_Auschwitz.EU e/o Treno della memoria.

Promemoria_Auschwitz.EU 2018 programma

Radio Memoriae

Vuoi diventare speaker di un programma innovativo? Raccontare la storia che non è stata raccontata?

Il progetto “Radio Memoriae -le guerre dimenticate-“ti propone questo!

Cos’è? 

Un’opportunità di approfondire la storia meno nota, sperimentarsi come redattori di un programma radiofonico, conoscere persone nuove e vivere un’esperienza creativa e divertente.

Per Chi?

Giovani dai 15 ai 20 anni, interessati alla storia e alla comunicazione, motivati a imparare il linguaggio giornalistico e radiofonico e a prendere parte a un percorso formativo partecipato e nuovo nel mondo dei media.

Quando?

Da giugno 2015 a gennaio 2016.

Come?

Iscrivendosi entro il 10 maggio all’indirizzo radiomemoriae@gmail.com,
per informazioni visitate la pagina facebook “radio memoriae”, www.forumpace.it o chiamando il Forum Trentino per la Pace allo 0461 – 213176