HALLO CIAO MAROC!

0

Il Servizio giovani della Provincia autonoma di Bolzano promuove da anni un progetto educativo e culturale per sensibilizzare i giovani sui temi dell’interculturalità, dell’inclusione sociale e della solidarietà. Il progetto, denominato “Hallo ciao Maroc!” ha visto i natali ancora nell’anno 2009.

La migrazione proveniente dalla parte settentrionale dell’Africa ha portato nella nostra Regione una comunità enorme, la seconda in termini di grandezza sul territorio provinciale, permettendo così agli addetti che si occupano di giovani di poter efficacemente promuovere forme di conoscenza di altre culture attraverso la convivenza e la partecipazione attiva alla quotidianità che riguarda, ad esempio, i migranti provenienti dal Marocco.

In seguito a ciò si è deciso di proseguire con la realizzazione di tale progetto anche per l’anno 2015 proponendo, per questa quarta edizione, la collaborazione con l’Ufficio Giovani e Servizio civile della Provincia autonoma di Trento.
Tale iniziativa si propone come un interscambio giovanile Marocco-Trentino Alto Adige, preceduto da incontri di formazione/preparazione da svolgersi alternativamente nelle due provincie autonome. Lo scambio prevede il soggiorno dei giovani italiani in Marocco per due anni consecutivi e il soggiorno di giovani marocchini in Italia ogni due anni. Attraverso la partecipazione alla vita di tutti i giorni che si svolge nel paese di provenienza i ragazzi avranno la possibilità di recepire altri modelli culturali che consentiranno loro di vedere il fenomeno migratorio in maniera consapevolmente più oggettiva e scevra da giudizi.

L’obiettivo è quello di organizzare momenti di condivisione e di conoscenza rivolti ai giovani affinché essi possano affrontare i grandi cambiamenti sociali con spirito aperto e consapevole e soprattutto per prevenire i conflitti e per trovare forme aperte, partecipate e democratiche di composizione dei conflitti sociali, culturali e religiosi legati al numero di cittadini italiani e di immigrati di altre religioni e per favorire politiche di integrazione e di promozione dei diritti costituzionali.

Nello specifico il progetto si articolerà come di seguito illustrato:

NUMERO PARTECIPANTI: n massimo 20 di cui:
– 10 della provincia di Bolzano
– 10 della provincia di Trento

TARGET PARTECIPANTI: dai 17 ai 22 anni (23 non compiuti)

PERCORSO FORMATIVO: n 2 incontri preparatori, sostenuti da esperti del settore, da svolgersi rispettivamente nelle due provincie e da attuarsi a metà maggio 2015

VIAGGIO-SCAMBIO – durata 10 giorni compreso viaggio A/R
– da effettuarsi dal 15 al 25 agosto 2015
– il gruppo sarà ospitato per tutta la durata del soggiorno da famiglie del luogo che offriranno loro vitto e alloggio

Lo scambio prevede il soggiorno dei giovani italiani in Marocco per due anni consecutivi e il soggiorno di giovani marocchini in Italia ogni due anni

ATTIVITA’ IN LOCO I ragazzi seguiranno un programma culturale (in via di definizione) insieme ad un gruppo di loro coetanei, intercalato da visite ad istituzioni giovanili locali e da momenti di confronto e dibattito delle esperienze vissute quotidianamente

PARTNER OPERATIVI – Organizzazione OEW per Un mondo solidale di Bressanone
– Associazione Bassma per lo sviluppo sociale di Rabat

QUOTA PER PARTECIPANTE € 300,00.-

MODALITA’ DI SELEZIONE DEI PARTECIPAZIONE La modalità di selezione dei partecipanti è a propria discrezione delle due Provincie

RESTITUZIONE È previsto da parte dei partecipanti la sottoscrizione all’impegno di restituzione dell’esperienza di convivenza in Marocco da svolgersi al ritorno

Chi fosse interessato può inoltrare una mail al proprio referente Tecnico.

Show Comments

Comments are closed.